Giovedì 20 Gennaio 2011

Ruby/ Economist: Berlusconi come 'Cetto La Qualunque'

Roma, 20 gen. (TMNews) - Anche il settimanale britannico 'The Econmist' conosce il popolare personaggio di Antonio Albanese 'Cetto la Qualunque': lo definisce un 'corrotto e volgarissimo uomo d'affari calabrese'. Il problema, però, è che in un lungo articolo sul numero di questa settimanam, il magazine lo paragona al presidente del Consiglio Italiano, Silvio Berlusconi, per il recente scandalo sul 'bunga-bunga'. Dopo aver ripercorso le tappe della vicenda di Ruby, l'Economist conclude sottolineando che "questa situazione porta con sé due gravi rischi". Il primo, si legge, è che "il governo non possa più fare nulla per l'economia del Paese", mentre il secondo è che "Berlusconi chieda di fare le elezioni e cerchi di vincerle per distruggere, durante un secondo mandato, l'indipendenza della magistratura". "Povera Italia" è quindi la letterale conclusione dell'articolo.

Gic

© riproduzione riservata