Giovedì 20 Gennaio 2011

Governo/ Montezemolo: Indispensabile una legislatura costituente

Roma, 20 gen. (TMNews) - Al Paese serve una "legislatura costituente che nel corso di due-tre anni realizzi quelle poche riforme indispensabili a far ripartire l'Italia". Questo l'auspicio espresso dal presidente di ItaliaFutura Luca Cordero di Montezemolo intervenuto ad un dibattito organizzato dalla sua fondazione in occasione della premiazione 'Accade domani'. "Molti - ha detto Montezemolo - avevano sperato all'inizio di questa legislatura che vi fosse uno sforzo condiviso per una grande riforma dello Stato che trasformasse il Paese e lo rendesse competitivo. È sotto gli occhi di tutti come sono andate le cose. Ma credo che proiettandosi nel futuro sia sempre più indispensabile pensare a una legislatura costituente che nel corso di due-tre anni reailizzi quelle poche riforme indispensabili a far ripartire l'Italia". Per Montezemolo è necessario "un patto per la crescita" insieme a una "radicale riforma fiscale con un "federalismo autentico fatto nell'interesse di tutto il Paese e non sull'onda di un ultimatum di un partito". Infine un "disegno di riforma della pubblica amministrazione".

Rbr/Lux

© riproduzione riservata