Venerdì 21 Gennaio 2011

Ruby/ Oggi la nota dei legali del premier: procura non competente

Milano, 20 gen. (TMNews) - E' attesa per oggi la nota dei difensori di Silvio Berlusconi, indagato nel caso Ruby per concussione e prostituzione minorile, ai pm di Milano per dire che il premier non si presenterà all'interrogatorio fissato con invito a comparire in un giorno tra il 22, il 23 e il 24 gennaio prossimi. I legali spiegheranno che non ritengono competente la procura di Milano, perchè relativamente alla prostituzione minorile, la villa di Arcore dove si sarebbero svolti i fatti è in provincia di Monza, e inoltre perchè non ritengono competente il tribunale per il reato più grave, ovvero la concussione (relativa alla telefonata effettuata in Questura per far affidare la minore Ruby alla consigliera regionale Nicole Minetti): secondo i legali sarebbe competente il tribunale dei ministri. Stando a quello che si apprende i difensori di Berlusconi poi aspetteranno le decisioni della giunta della Camera che si dovrà esprimere sull'autorizzazione a perquisire gli uffici dove lavora Giuseppe Spinelli e che il premier e gli avvocati ritengono pertinenza dell'onorevole Berlusconi.

Frk/Lux/Aqu

© riproduzione riservata