Venerdì 21 Gennaio 2011

Commercio estero/ Istat: In 2010 deficit peggiora a oltre 20 mld

Roma, 21 gen. (TMNews) - Nel 2010 si sono registrati incrementi "significativi" sia per le esportazioni (+16,7%) che, con una "dinamica significativamente più marcata", per le importazioni (+29,8%). Lo rileva l'Istat, aggiungendo che il saldo commerciale extra Ue del 2010 è pari a meno 20,228 miliardi di euro, in netto peggioramento rispetto al deficit di 3,072 miliardi di euro registrato nel 2009. Più della metà dell'incremento del deficit registrato tra 2010 e 2009 deriva dall'ampliamento del disavanzo nel comparto energetico. Al netto di quest'ultimo comparto, la bilancia commerciale con i paesi extra Ue mostra per l'anno 2010 un attivo rilevante (più 30,424 miliardi di euro), seppure in diminuzione rispetto al 2009 (più 38,235 miliardi di euro).

Vis

© riproduzione riservata