Venerdì 21 Gennaio 2011

Napolitano: Serve equilibrio tra giudici, politica e governo

Roma, 21 gen. (TMNews) - Giorgio Napolitano rivolge un'ulteriore sollecitazione per un equilibrio tra i giudici, la politica e il governo. Il presidente della Repubblica, parlando durante la Giornata dell'informazione, è tornato sull'attualità politica e a proposito del rigore necessario nel dare notizie di cronaca giudiziaria ha citato quanto previsto nel codice deontologico e sul necessario equilibrio tra cronaca e rispetto della privacy e, ha aggiunto, "un valido equilibrio è ugualmente sempre indispensabile, più in generale, nel rapporto tra chi è costituzionalmente deputato ad esercitare il controllo di legalità e ha specificamente l'obbligo di esercitare l'azione penale, e chi è chiamato nel quadro istituzionale e secondo le regole della Costituzione a svolgere funzioni di rappresentanza democratica e di governo". "Non è questo - ha proseguito Napolitano - il luogo per ribadire inviti, argomenti e indicazioni che da anni sto spendendo per sollecitare quell'equilibrio e quel rispetto reciproco che appaiono spesso alterati, con grave danno sia per la politica che per la giustizia. Troppe sollecitazioni sono cadute nel vuoto e troppe occasioni sono state perdute".

Mdr/Ral

© riproduzione riservata