Venerdì 21 Gennaio 2011

Università/ Abilitazione nazionale docenti,via libera al decreto

Roma, 21 gen. (TMNews) - Via libera stamattina dal consiglio dei Ministri al primo e il più urgente dei decreti attuativi della riforma dell'università Gelmini sul reclutamento dei docenti universitari. Si tratta del regolamento che, spiega il Ministero, pone fine ai concorsi truccati e introduce l'abilitazione nazionale secondo criteri meritocratici e di trasparenza, "i princìpi cardine della riforma che vuole così colpire baronie, privilegi e sprechi". L'abilitazione scientifica nazionale diventa la condizione per l'accesso all'associazione e all'ordinariato attribuita da una commissione nazionale sulla base di specifici parametri di qualità. I posti saranno poi attribuiti a seguito di procedure pubbliche di selezione bandite dalle singole università, cui potranno accedere solo gli abilitati. Le procedure di abilitazione saranno bandite inderogabilmente ogni anno nel mese di ottobre per concludersi cinque mesi dopo e l'abilitazione avrà durata quadriennale. Le chiamate saranno effettuate dalle singole università con procedure pubbliche di selezione bandite, cui potranno accedere solo gli abilitati e i docenti di pari livello in università straniere. (segue)

Red/Sav

© riproduzione riservata