Domenica 23 Gennaio 2011

Governo/ Marcegaglia: Da sei mesi sua azione non è sufficiente

Milano, 23 gen. (TMNews) - "Da sei mesi a questa parte l'azione del governo non è sufficiente. Non si riescono ad affrontare i grandi nodi che il Paese deve risolvere e che gli altri Paesi stanno affrontando". Lo ha detto la leader di Confindustria Emma Marcegaglia, durante la registrazione del programma Che tempo che fa, condotto da Fabio Fazio. Marcegaglia riconosce al governo che "nei primi anni, gli anni della crisi il governo ha tenuto i conti a posto. E questo è importante. Alcune cose sono state fatte. Gli ammortizzatori sociali in deroga, la riforma dell'università. Ora però - osserva - bisogna fare di più. Fare le riforme strutturali. Liberalizzazioni, infrastrutture, pubblica amministrazione, ricerca e innovazione". Il punto fondamentale, secondo Marcegaglia, è la crescita. "La mancanza di crescita incattivisce la società - ha detto - c'è un tema economico, ma anche morale ed etico. E di benessere più in generale. Credo che il Paese si deve davvero concentrare sul tema della crescita. Vuol dire speranza per i giovani. Il dato dei due milioni di giovani che non studiano ne' lavoro è drammatico". Ed è proprio sulla crescita, invece, aggiunge Marcegaglia, "il paese tutto si deve concentrare: tornare produrre benessere per le persone. Invece c'è una totale disattenzione. Si parla di tutto, ovviamente i temi di questi giorni, tranne che di questo. Ma questo è il tema che interessa ai lavoratori, ai cittadini, alle imprese".

Mda

© riproduzione riservata