Giovedì 27 Gennaio 2011

Egitto/ Proteste anti-Mubarak, nuovi scontri al Cairo, 2 morti

Il Cairo, 27 gen. (TMNews) - Ancora violenti scontri al Cairo tra manifestanti anti-Mubarak e poliziotti. Ieri sera, nella capitale egiziana, un agente e un manifestante sono morti nel corso degli scontri, secondo quanto riportano fonti mediche. Sale così a sei il numero delle persone decedute in due giorni di proteste senza precedenti contro il presidente egiziano, al potere da 30 anni. Inoltre, una settantina di persone, tra cui 55 manifestanti e 15 poliziotti sono rimasti feriti in altri scontri scoppiati nella città portuale di Suez, a 100 km a est della capitale. In due giorni le forze di sicurezza hanno anche arrestato circa 700 manifestanti, mentre il governo ha vietato ieri lo svolgimento di nuove manifestazioni. Ma la linea della 'tolleranza zero' adottata dal regime di Mubarak non scoraggia gli attivisti del 'Movimento del 6 aprile' - un gruppo pro-democrazia che invoca riforme politiche, economiche e sociali - i quali, ispirati dalla rivolta tunisina che ha portato alla caduta di Ben Ali, hanno lanciato su Facebook un appello per scendere nuovamente in strada in tutto il paese domani, dopo la tradizionale preghiera musulmana del venerdì. (segue, fonte Afp)

Plg

© riproduzione riservata