Venerdì 28 Gennaio 2011

Morta a Verona 52enne con A/H1N1 e gravi patologie pregresse

Roma, 28 gen. (TMNews) - Una donna di 52 anni, affetta da gravi patologie pregresse, sclerosi multipla e deficit immunitario, e positiva al tampone dell'influenza A/H1N1 è deceduta all'ospedale di San Bonifacio, in provincia di Verona. La paziente, che risiedeva a Verona città, non era vaccinata. Ne dà notizia l'assessore alla sanità Luca Coletto. Si tratta del sesto decesso registrato negli ospedali veneti dall'inizio dell'epidemia, che sinora ha colpito oltre 130.000 persone. "Un evento che addolora - sottolinea Coletto, ma che non deve allarmare, perché rientra ampiamente nel novero dei casi mortali statisticamente più probabili, in paziente già molto malato e, purtroppo, non vaccinato. Anche in questo caso ripeto l'appello a vaccinarsi alla popolazione, soprattutto a quelle persone che già soffrono di patologie pregresse. Le scorte di vaccino sono abbondanti e la campagna vaccinale è tuttora in pieno svolgimento". L'anno scorso l'influenza H1N1 aveva colpito oltre 300.000 persone in Veneto e causato 182 ricoveri e 13 decessi.

Apa

© riproduzione riservata