Lunedì 31 Gennaio 2011

Wikileaks/ Assange sfuggì a servizi Usa travestito da donna

Roma, 31 dic. (TMNews) - Il fondatore di Wikileaks Julian Assange si travestì da donna per sfuggire ai servizi segreti americani che lo stavano braccando. Lo rivela una nuova biografia i cui primi estratti sono pubblicati oggi sul guardian. Secondo questo libro, scritto da due giornalisti inglesi, David Leigh e Luke Harding e intitolato "WikiLeaks: Inside Julian Assange's War on Secrecy", l'hacker non avebbe conosciuto suo padre biologico prima dei 27 anni. Assange, si racconta, si trovava in Inghilterra quando si accorse di essere pedinato da agenti della Cia. "Potetee immaginare com'era ridicolo... Per più di due ore è andato in giro vestito da donne" ha detto ai due giornalisti uno dei collaboratori di Wikileaks, James Ball. Quanto al padre biologico, la biografia spiega che questi, John Shipton, aveva conosciuto la madre di Assange quando lei aveva 17 anni. I due si erano incontrati durante una manifestazione per la guerra in Vietnam. Shipton e il figlio si ritrovarono solo quando Julian aveva quasi 27 anni.

vgp

© riproduzione riservata