Lunedì 31 Gennaio 2011

Mafia/ GdF: Nel 2010 sequestrati beni per 3 mld, +30% su '09

Roma, 31 gen. (TMNews) - Nella lotta alla criminalità organizzata ed economica, nel 2010 la Guardia di Finanza ha sequestrato alle 'mafie' 4.828 beni per un valore complessivo di 3 miliardi di euro (+30% rispetto al 2009) e ne hanno confiscati 542, per un valore di 142 milioni di euro. In particolare, si legge nel bilancio della GdF dell'anno scorso, nel periodo tra maggio 2008 e ottobre 2010, le Fiamme Gialle hanno sequestrato alla criminalità organizzata patrimoni illeciti per un valore di oltre 5,7 milardi di euro (pari al 38% di quelli operati dalle altre forze di polizia, Dia compresa) e ne ha confiscato il 40%, pari ad un valore di 1,2 miliardi di euro. Sono invece 1.131 i soggetti che sono stati denunciati nel 2010 per aver riciclato somme di denaro - pari a 3,2 miliardi di euro - e ai quali sono stati sequestrati patrimoni per 367 milioni di euro (+21% sul 2009) . Nell'attuale scenario di instabilità dei mercati internazionali, la Guardia di Finanza pone particolare attenzione anche alla repressione degli illeciti economico-finanziari che possono mettere a rischio la solidità e la trasparenza dei movimenti di denaro nel circuito legale; in questo contesto, sono state denunciati, complessivamente, all'Autorità Giudiziaria 5.977 soggetti per riciclaggio, usura, reati bancari, societari, fallimentari e di borsa, con l'arresto di 701 responsabili. Per quanto riguarda la lotta al traffico internazionale di sostanze stupefacenti, le indagini antidroga hanno portato alla denuncia di 9.180 persone, di cui 3.135 tratte arrestate, e al sequestro di 20,5 tonnellate di sostanze stupefacenti (+61% rispetto al 2009).

Red/Sav

© riproduzione riservata