Lunedì 31 Gennaio 2011

Governo/ Vendola:esecutivo costituente?No giochi di Palazzo

Roma, 31 gen. (TMNews) - Bisogna andare al voto, ma niente alchimie nelle alleanze per un esecutivo costituente e niente giochi di Palazzo. Lo dice Nichi Vendola, leader di Sel e Governatore della Puglia, accogliendo a metà la proposta di Massimo D'Alema: "Il ricorso alle urne è indispensabile - dice a Repubblica -, ma non mi piacciono le alchimie di D'Alema". Il voto quindi, perché "l'Italia è un Paese allo sbando" e "persino Confindustria dice che si stanno perdendo mesi fondamentali mentre l'Italia sprofonda in questo pantano". Ma "non si può chiudere la stagione del berlusconismo se non si dicono parole chiare sui diritti di libertà, sui diritti umani e sociali. Necessaria è un'alternativa forte e credibile" e dunque alla proposta D'Alema Vendola risponde con "un altro appello: apriamo un cantiere, discutiamo della crisi della società italiana e di come restituire speranza ad una generazione che non può aprire una finestra per affacciarsi al futuro". "Le formule alchemiche mi lasciano perplesso. Il gioco di Palazzo mi imbarazza e non mi interessa parteciparvi", conclude.

Mdr

© riproduzione riservata