Lunedì 31 Gennaio 2011

Cosentino/ La prima udienza del processo fissata al 10 marzo

Napoli, 31 gen. (TMNews) - Inizierà il prossimo 10 marzo il processo a Nicola Cosentino, ex sottosegretario all'Economia e coordinatore regionale del Pdl campano. L'esponente del Popolo della Libertà è accusato di concorso esterno in associazione mafiosa nell'ambito di un'inchiesta, condotta dalla Procura di Napoli, sul clan dei Casalesi. Cosentino comparirà, per la prima udienza, dinanzi alla prima sezione del tribunale di Santa Maria Capua Vetere (Caserta), collegio C. "La data - ha spiegato a TMNews l'avvocato Stefano Montone, uno dei difensori di Cosentino - ci era già stata comunicata lo scorso venerdì quando abbiamo espresso la volontà di ottenere il giudizio immediato, saltando la fase dell'udienza preliminare. Una decisione assunta per abbreviare i tempi e giungere, al più presto, alla fase dibattimentale. Eseguire anche l'udienza preliminare avrebbe, infatti, generato una stagnazione dal momento - ha proseguito il penalista - che il giudice avrebbe impiegato diverso tempo per poter studiare le diverse decine di migliaia di carte che compongono l'intero incartamento. La prima udienza sarà esclusivamente tecnica e servirà a fissare il calendario delle udienze che entreranno nel vivo nei mesi successivi. Noi - ha concluso Montone - siamo certi dell'innocenza del nostro assistito e vogliamo che la sua estraneità ai fatti sia dimostra nel più breve tempo possibile". Di fatto, dunque, l'udienza davanti al gup, fissata per questa mattina, è saltata.

Psc

© riproduzione riservata