Giovedì 03 Febbraio 2011

Nyt: Il risveglio delle donne contro gli scandali di Berlusconi

Roma, 3 feb. (TMNews) - Il New York Times, il più importante quotidiano degli Stati Uniti, è tornato sul cosidetto Ruby-Gate con un articolo dove si sottolinea come il caso abbia messo ancora una volta il risalto il profondo "gender gap" (la differenza di genere) che divide i sessi in Italia e discrimina le donne. Ma questa volta, ha aggiunto il quotidiano, le italiane sembrano averne abbastanza e si ribellano. L'Italia, fanno capire le donne italiane, "non è un bordello". Lo scontento delle donne italiane, ha proseguito il New York Times, ormai è sempre più marcato e sta scuotendo "la politica italiana, tradizionalmente bizantina e maschilista". In questo senso assumono rilievo le oltre 73.000 firme raccolte dal quotidiano l'Unità e cresce l'attesa per la protesta nazionale delle donne prevista per il 13. La stessa presidente di Confidustria Emma Marcegaglia dice con forza che "un'altra Italia esiste", ha sottolineato il quotidiano osservando che sono sempre di più le italiane decise a ribellarsi a una situazione ingiusta e umi liante. Il New York Times ha pubblicato una serie di interviste a giornaliste e imprenditrici italiane e ricorda come secondo l'indice sulle differenze di genere del World Economic Forum Gl'Italia si trova al 74esimo posto su 134 e precede in Europa solo l'UNgheria, Malta e Cipro.

vgp/Kan

© riproduzione riservata