Giovedì 03 Febbraio 2011

Sanremo/ Arbore: Penso sia una buona edizione, Morandi ci crede

Roma, 3 feb. (TMNews) - "Penso che sia una buona edizione quella di Gianni Morandi, che ci crede e sta mettendo la faccia per fare uno spettacolo come il pubblico si aspetta da Sanremo". Così Renzo Arbore in merito alla 61esima edizione della kermessa canora che si svolgerà dal 15 al 19 febbraio. "E' sempre più difficile fare uno spettacolo degno del Festival anche perché - prosegue l'artista sulle pagine del mensile 'Il Gazzettino Illustrato' - ci sono molte aspettative e c'è un'attesa spasmodica". Arbore commenta anche la situazione delle radio italiane oggi: "Le radio sono cambiate moltissimo. Ho nostalgia delle locali, quelle dove si parlava dialetto, dove i conduttori parlavano dei problemi della città, quelle che tenevano compagnia alle persone a casa, che portavano alla ribalta artisti e personaggi del luogo ed erano artefici di iniziative - spiega - che rendevano vivo il tessuto della città. Oggi come oggi, tranne nella Sicilia, Napoli ed Emilia Romagna, non abbiamo più nulla di tutto ciò". Infine l'artista lancia un appello: "Ho cantato nelle più belle piazze d'Italia, Piazza del Popolo a Roma, Del Plebiscito a Napoli, del Duomo a Milano, ma mai a Venezia. Mi piacerebbe tanto - conclude - venire a suonare in Piazza San Marco con la mia Orchestra Italiana. Ma ad un patto, che sul palco con me salga il mio carissimo amico Lino Toffolo".

CAW

© riproduzione riservata