Domenica 06 Febbraio 2011

Berlusconi: Fantasie su nuovo Guardasigilli e dimissioni Bondi

Roma, 6 feb. (TMNews) - Silvio Berlusconi, da presidente del Pdl, fischia l'alt alla ridda di ipotesi, indiscrezioni e illazioni su avvicendamenti nel Governo e alla guida del partito di maggioranza che l'annuncio della nomina dei nuovi Sottosegretari ha accompagnato in questi gionri. "Voci fantasiose", liquida in particolare Berlusconi la possibilità che Angelino Alfano lasci via Arenula per assumere il coordinamento unico del partito, con trasferimento di Sandro Bondi - privato di responsabilità di partito - dalla Cultura alla Giustizia. "In riferimento alle fantasiose voci che oggi compaiono sui giornali a proposito del coordinatore unico, del cambio del Ministro della Giustizia, delle dimissioni di Bondi, addirittura di un rimpasto del governo e di altro ancora che può darsi mi sfugga - si legge nella nota di Berlusconi diffusa dal Pdl- devo smentire in modo assai netto tutto ciò. La nostra attenzione - è concentrata su ben altro: sul rilancio dell'economia, sui problemi dell'occupazione e del lavoro, sull'attuazione del federalismo fiscale, sulla riforma della giustizia, sull'auspicabilmente condivisa riforma istituzionale e, sul piano politico, sul consolidamento e ampliamento della maggioranza". E "affrontiamo tutto ciò - sottolinea- con questo governo, con questa maggioranza, con questo partito che non è certo diventato una piccola fabbrica di organigrammi interni". "Sarebbe anche auspicabile - conclude Berrlusconi - che tutti coloro che si esercitano in questo tipo di operazioni del tutto virtuali si applicassero in qualcosa di piu' reale costruttivo''.

Tor

© riproduzione riservata