Domenica 06 Febbraio 2011

Governo/ Assange: Su Wikileaks nuove rivelazioni su Italia

Roma, 6 feb. (TMNews) - "Posso dire che nelle prossime settimane uscirà su Wikileaks una grande quantità di scottanti documenti sull'Italia" documenti che riguardano "l'economia, la politica, la corruzione". Lo dice Julian Assange in un'intervista al Tg3, il fondatore del sito che domani e dopodomani dovrà apparire davanti a un tribunale britannico che studierà la richiesta d'estradizione depositata dalla Svezia, che accusa il 39enne australiano di stupro. Quando gli viene chiesto se tra queste rivelazioni ci sia anche qualche cosa che riguarda il nostro presidente del Consiglio, Assange risponde: "Berlusconi dovrebbe prestare molta attenzione al fatto che la sua vita privata corrisponda a quella pubblica". Quanto al futuro di Wikileaks, Assange denuncia che "dagli Usa sono state fatte pressioni incredibili per bloccare i finanziamenti al nostro sito, vogliono fermarci ma non ci riusciranno perchè i nostri sostenitori aumentano". Quanto allo scopo del sito il fondatore spiega: "Continuiamo a svelare retroscena oscuri e criminali della politica e dell'economia, anche sull'Egitto abbiamo documentato gli abusi del regime di Mubatrak. La stampa anglosassone usa gli aspetti personali anche minimi per attaccarmi ma non importa".

Gal

© riproduzione riservata