Domenica 06 Febbraio 2011

Tunisia/ Morto giovane colpito da granata di gas lacrimogeni

Tunisi, 6 feb. (TMNews) - Un giovane tunisino è morto la scorsa notte a Kebili, località del sud della Tunisia, dopo essere stato colpito in pieno alla testa da una granata di gas lacrimogeni durante degli scontri con le forze dell'ordine: lo ha annunciato l'agenzia ufficiale Tap. Secondo l'agenzia, un "gruppo di giovani" ha tentato di attaccare e incendiare un commissariato della guardia nazionale all'uscita nord della città. "L'intervento degli agenti è terminato con la morte di un giovane che è stato colpito al capo da una granata di gas lacrimogeni" e diverse altre persone sono state ferite e ricoverate, riporta ancora l'agenzia. Sempre secondo Tap, il gruppo di giovani ha in seguito attaccato una altra sezione della guardia nazionale prima di dirigersi verso la residenza del governatore della regione di cui contestava la nomina.

Ihr

© riproduzione riservata