Lunedì 07 Febbraio 2011

Wikileaks/ Assange oggi in tribunale per estradizione

Londra, 7 feb. (TMNews) - Oggi e domani Julian Assange, il fondatore di Wikileaks, dovrà comparire davanti a un tribunale britannico che studierà la richiesta d'estradizione depositata dalla Svezia, che accusa il 39enne australiano di stupro. Assange è in libertà vigilata dallo scorso 16 dicembre si difende sostenendo che le accuse nei suoi confronti fanno parte di una campagna di denigrazione orchestrata per screditarlo a causa della rivelazione di segreti da parte dei suoi sito. In particolare, Wikileaks sta gradualmente pubblicando migliaia di cablogrammi diplomatici statunitensi. Mentre Assange sarà in aula, a Londra si terrà una manifestazione di sostegno al fondatore di Wikileaks. La decisione che verrà presa oggi, comunque, non sarà definitiva. L'accusato ha a disposizione diverse possibilità di ricorso. La giustizia svedese chiede di poter interrogare Assange nell'ambito di un'inchiesta per presunta aggressione sessuale e stupro. Ad accusarlo sono due donne. Assange è stato arrestato in Gran Bretagna sulla base di un mandato di cattura internazionale il 7 dicembre. Il 16 dicembre gli sono stati concessi gli arresti domiciliari.

Mos

© riproduzione riservata