Lunedì 07 Febbraio 2011

Iran/ Basta pizza e crepes, la tv Stato vieta ricette straniere

Roma, 7 feb. (TMNews) - L'Iran mette al bando pizza, crepes e altre ricette straniere presentate nei programmi televisivi della tv di Stato: lo ha annunciato Ali Darabi, il vice-direttore dell'emittente statale, mentre faceva visita a uno dei suoi trenta canali, secondo quando riferisce Jamejamonline, un sito sempre di proprietà dello Stato. Pizza, pasta e cibo occidentale come hamburgers e hot dogs sono molto popolari nel Paese degli Ayatollah e a Teheran si contano innumerevoli ristoranti che servono pietanze occidentali o asiatiche. Alcuni programmi televisivi presentano ricette di cucina straniera, in particolare italiana e francese. Un altro divieto nel segno dell'ampia campagna nazionalistica fortemente sostenuta dal governo iraniano negli ultimi anni.

Cuc

© riproduzione riservata