Lunedì 07 Febbraio 2011

Bottiglia di "Vin Jaune" del 1774 acquistata per 57mila euro

Roma, 7 feb. (TMNews) - Il Vin jaune entra nella corte dei grandi, con la vendita di una bottiglia del 1774 al prezzo record di 57.000 euro, battuto alla 15esima Asta del vino giallo, organizzata il 5 e 6 febbraio ad Arbois. In una sala gremita - racconta il sito online di Le Matin - e solo al termine di una battaglia all'ultimo tocco con un contendente parigino, lo svizzero Pierre Chevrier è riuscito ad aggiudicarsi la bottiglia per conto di un gruppo di appassionati. Il prezzo d'inizio asta era di 5.000 euro. "La mia passione è aprire le bottiglie e sono felice di aver comprato questa: la berrò!" ha assicurato lo svizzero. Dopo 237 anni, sarà interessante scoprire il risultato. Sulla bottiglia dei record non ci sono etichette. Se Anatoile Vercel (1725-1786), che raccolse quell'uva nel 1774, avesse messo un'etichetta, non ci avrebbe comunque scritto sopra "vin jaune" perchè il termine si trova nei registra del Giura solo dall'inizio dell'Ottocento. "Ormai il Giura può a buon titolo vantarsi di essere al pari dei Bordeaux e dei Borgogna", ha dichiarato soddisfatto Bernard Badoz, organizzatore della Percée, che celebra ogni anno in una differente cittadina del Giura il nuovo millesimo del più celebre vino dei vitigni Savagnin. "Questa bottiglia del 1774 è un autentico pezzo del patrimonio francese ed europeo". Soprannominato "il vino dei re e il re dei vini", il Vino giallo invecchia sei anni e tre mesi in botti di quercia da 228 litri prima di essere imbottigliato in un "clavelin" da 62 centilitri. Questo tipo di bottiglia non esisteva nel 1774, all'epoca di Luigi XVI: a bottiglia battuta all'asta infatti ne contiene 87. Questo vino - rimasto per otto generazioni nelle cantine della famiglia Vercel - nato nell'anno dell'ascesa al trono di Luigi XVI, ha vissuto la rivoluzione francese, la creazione di due Imperi e di cinque repubbliche nel paese, due guerre mondiali, nonchè la nascita e la caduta del comunismo.

Fcs-aqu

© riproduzione riservata