Martedì 01 Marzo 2011

Natalie Portman, musa di Dior, condanna stilista Galliano

Roma, 1 mar. (TMNews) - L'attrice Premio Oscar Natalie Portman, che ha un contratto con Dior per il profumo Miss Dior Cherie, ha condannato in modo pesante il creatore principale della Maison, John Galliano, per le affermazioni anti-semite fatte in un bar di Parigi e testimoniate in un video. In un comunicato diffuso ieri sera a Los Angeles, la Portman, premio Oscar per il suo ruolo ne "Il Cigno nero", ha dichiarato: "Sono profondamente scioccata e disgustata dal video di commenti di John Galliano comparso oggi e, in quanto individuo orgoglioso di essere ebreo, non voglio essere associata al signor Galliano in nessun modo. Spero che questi terribili commenti ci facciano riflettere e agire per combattere contro questi pregiudizi ancora esistenti che sono il contrario di tutto ciò che è bello". Galliano, che nel video circolato ieri afferma di adorare Hitler e insulta pesantemente una coppia, nel frattempo è stato sospeso da Dior.

Cuc

© riproduzione riservata