Venerdì 04 Marzo 2011

Libia/ Media: Cittadino britannico ucciso a Brega da una bomba

Londra, 4 mar. (TMNews) - La diplomazia di Londra ha annunciato ieri di avere aperto "un'inchiesta urgente" a seguito di alcune informazioni che riferiscono della morte di un cittadino con doppia nazionalità, libica e britannica, a Brega, la città dell'est della Libia controllata dai ribelli dopo una dura battaglia con le truppe fedeli a Muammar Gheddafi. Il Manchester Evening News ha annunciato che Khaled Attghdi, padre di sette bambini che abitano a Whalley Range, nella regione di Manchester, nel nord-ovest dell'Inghilterra, sarebbe stato ucciso dall'esplosione di una bomba. Il giornale cita un'amica della famiglia della vittima, Nadia Handi, secondo la quale la moglie di Attghdi avrebbe ricevuto una telefonata nella giornata di mercoledì con le quale le veniva comunicata la morte del marito. Attghdi, imprenditore 40enne, si era recato in Libia per fare uscire la figlia ventenne da Tripoli, la capitale ancora controllata dalle truppe di Gheddafi. "Siamo al corrente di queste informazioni e stiamo procedendo a un'inchiesta urgente", ha dichiarato un portavoce del Foreign Office. (fonte Afp)

Coa

© riproduzione riservata