Venerdì 04 Marzo 2011

Usura/ Sequestrati due alberghi,società e un coffee bar a Gabicce

Roma, 4 mar. (TMNews) - Due alberghi, otto società e un coffee bar. Sono alcuni dei beni sequestrati (valore stimato 20 milioni di euro) dalla Guardia di Finanza di Pesaro tra Rimini, Riccione, Gabicce Mare, Pesaro e Napoli, in una operazione antiusura che vede indagato un pluripregiudicato residente in Romagna, responsabile - in concorso con due professionisti - del reato di usura. L'uomo, di origini napoletane, cinquantenne, domiciliato a Rimini ha precedenti per omicidio, rapina e associazione a delinquere. Oltre a due alberghi, a un coffee-bar, otto società, tutti di Gabicce Mare, i finanzieri hanno sequestrato anche conti correnti, titoli, depositi di risparmio, somme di denaro, cassette di sicurezza, polizze assicurative, libretti di deposito presso cinque istituti bancari. Gli indagati, approfittando dello stato di bisogno delle vittime, in cambio di un prestito si facevano promettere la cessione di quote di società e strutture alberghiere; il tutto simulando fittizi contratti di affitto di locali.

Red/Nes

© riproduzione riservata