Domenica 06 Marzo 2011

Libia/Il Papa prega per vittime: Sono vicino a popolo che soffre

Roma, 6 mar. (TMNews) - Il Papa interviene per la prima volta sul conflitto in Libia, pregando pubblicamente per le vittime e chiedendo di soccorrere le popolazioni colpite dalla crisi umanitaria. "Seguo costantemente e con grande apprensione le tensioni di questi giorni in parti dell'Africa. Il mio accorato pensiero - ha detto Ratzinger al termine dell'Angelus domenicale in piazza San Pietro - si dirige alla Libia, dove i recenti scontri hanno provocato numerose morti e una crescente crisi umanitaria". "A tutte le vittime - ha aggiunto il Papa - e a coloro che si trovano in situazioni angosciose assicuro la mia preghiera e la mia vicinanza, mentre invoco assistenza e soccorso per le popolazioni colpite".

Glv

© riproduzione riservata