Domenica 06 Marzo 2011

Libia/ A Tripoli continuano gli spari nel centro della città

Tripoli, 6 mar. (TMNews) - Continuano le raffiche di armi automatiche nel centro di Tripoli: secondo le autorità libiche, si tratta di manifestazioni di gioia per la notizia della riconquista di alcune città nell'est del Paese da parte delle forze fedeli al leader libico Muammar Gheddafi, ma rimangono gli interrogativi sugli spari avvenuti questa mattina nella capitale libica. Come riporta la Bbc, gli spari risuonati verso le sei del mattino ora italiana sembravano piuttosto indicare uno scontro a fuoco: secondo testimonianze locali, le manifestazioni in favore di Gheddafi sarebbero state organizzate in fretta e furia proprio per coprire i disordini. Secondo la televisione di Stato libica - che ha trasmesso le immagini di manifestazioni di gioia nella Piazza Verde - le truppe governative avrebbero ripreso il controllo di Tobruk, Misurata e Ras Lanuf, ma la ribellione libica ha subito smentito la notizia: "E' falso, tutta la zona che va da Adjabiya alla frontiera egiziana è sotto il nostro controllo", ha commentato un portavoce del Consiglio nazionale dei ribelli a Tobruk; quanto a Ras Lanuf, anch'essa sarebbe nelle mani della resistenza, che ha negato che durante la notte vi siano stati combattimenti di alcun genere, notizia confermata anche dai giornalisti sul posto. (con fonte Afp)

Mgi

© riproduzione riservata