Sabato 12 Marzo 2011

Giappone/ Fusione nucleare potrebbe essere in atto in reattore

Tokyo, 12 mar. (TMNews) - L'agenzia per la sicurezza nucleare e industriale ha dichiarato oggi che "potrebbe essere in atto" una fusione nucleare nel reattore numero uno della centrale nucleare Fukushima N°1, nel nord-est del Giappone, a causa dei danni subiti dal violento sisma di ieri. Lo riferiscono i media nazionali. Tuttavia, un portavoce dell'azienda Tokyo Electric Power (Tepco) ha detto alla France presse che la fusione "non è" in corso e che la società sta tentando "di far risalire il livello dell'acqua" per raffreddare il reattore. L'impianto si trova 250 chilometri a nord di Tokyo. Le autorità hanno denunciato problemi al sistema di raffreddamento del reattore e un aumento anomalo della pressione interna. Tepco ha ricevuto l'ordine di rilasciare vapori contenenti sostanze radioattive, per far scendere la pressione, dopo che è stato dato l'ordine di evacuare la zona per un raggio di 10 chilometri. Nei pressi della stessa centrale è stato individuato cesio radioattivo, stando a quanto riportato dall'agenzia Kyodo, citando l'Agenzia di sicurezza nucleare e industriale. (fonte Afp)

Sim

© riproduzione riservata