Lunedì 14 Marzo 2011

Stupro Roma/ Oggi udienza Riesame per i due somali arrestati

Roma, 14 mar. (TMNews) - Si terrà oggi l'udienza davanti al tribunale del riesame per i due somali accusati di aver violentato una ragazza nell'ex ambasciata di via dei Villini a Roma il 26 febbraio scorso. Il difensore, l'avvocato Marco Borrani, chiederà ai giudici l'annullamento o la riforma dell'ordinanza emessa dal gip Giovanni Ariolli. Le accuse contestate ai due africani sono di violenza sessuale e violenza sessuale di gruppo. L'avvocato Borrani, nei giorni scorsi, aveva spiegato che a suo avviso "stando a quanto emerge dagli atti la persona offesa non ha neanche riconosciuto" i due indagati. Secondo la ricostruzione dell'accusa la ragazza, una romana di venti anni, dopo aver conosciuto un suo quasi coetano somalo alla stazione Termini lo ha seguito nell'immobile di via dei Villini. Lì, dopo aver incontrato i due stranieri ora in carcere, sono iniziate le violenze.

NavAqu

© riproduzione riservata