Lunedì 14 Marzo 2011

Tv/Belen e Facchinetti al timone di 'Ciak si canta': Ce la faremo

Roma, 14 mar. (TMNews) - Da aprile, su Raiuno in prima serata, al timone della terza edizione di 'Ciak? si canta!', ci sarà la coppia inedita formata da Belen Rodriguez e Francesco Facchinetti. "Mostreremo che non siamo tutti bamboccioni. Che i giovani non temono le responsabilità. Che siamo in grado di fare la nostra parte" ne è sicuro Francesco Facchinetti nell'intervista ai due pubblicata dal settimanale 'Tv Sorrisi e Canzoni' nel numero in edicola domani. "Vogliamo cambiare il linguaggio, lo schema delle vecchie scalette, del conduttore solo al comando. È venuto il momento per una nuova generazione, con un modo nuovo di fare, di dire. E anche di vestire". E ammette che "sì, il fatto di aspettare un figlio da Alessia Marcuzzi rappresenta per me una spinta in più". "A 30 anni si ha ancora tanta voglia di divertirsi, ma non necessariamente di continuare a fare l'adolescente". In confronto, "sono rimasti più adolescenti i quaranta-cinquantenni". Quanto alle novità del programma, Facchinetti anticipa: "In 'Ciak? si canta!'" non saremo soli, avremo molte sorprese e ospiti, in ogni puntata. Mi piacerebbero Fiorello e Paolo Bonolis". "Ci tengo da morire a far bene, e dopo Sanremo la responsabilità io la sento moltissimo proprio grazie alla conferma del pubblico" aggiunge Belen Rodriguez. "Ma non ho intenzione di abbandonare la recitazione. Entrare nel cast di Montalbano mi ha fatto davvero effetto". La bruna madrina del Festival ammette: "Non sarò mai una scienziata, ma penso di poter riuscire nello spettacolo. Il varietà e l'intrattenimento si possono fare con il massimo di professionalità. E io - conclude - penso solo a quello. Siamo giovani, ma ce la possiamo fare".

CAW

© riproduzione riservata