Libia/ Consiglio sicurezza Onu, oggi voto su no-fly zone

Libia/ Consiglio sicurezza Onu, oggi voto su no-fly zone C'è una bozza risoluzione. Russia propone cessate-il-fuoco

Libia/ Consiglio sicurezza Onu, oggi voto su no-fly zone
Roma, 17 mar. (TMNews) - Il Consiglio di sicurezza delle nazioni unite voterà oggi un progetto di risoluzione che prevede una "no-fly zone" sulla Libia. L'hanno reso noto ieri dei diplomatici al termine di sette ore di maratona negoziale.La notizia arriva mentre le forze del colonnello Muammar Gheddafi avanzano determinate a schiacciare la rivolta e si avvicinano alla capitale dei rivoltorsi, Bengasi."C'è un progetto di risoluzione che è stato messo a punto e che ha tenuto conto di un centro numero di d'osservazioni. Ma questo non vuol dire che è scritto nel marmo", ha dichiarato un diplomatico Onu anonimamente. "Abbiamo - ha continuato - il testo su cui voteremo". Ma questo testo potrà essere cambiato.L'ambasciatrice Usa all'Onu Susan Rice, dal canto suo, ha affermato che il Consiglio di sicurezza dovrebbe prevedere misure che vadano al di là della no-fly zone. "Abbiamo bisogno di prevedere delle tappe che comprendono una no-fly zone ma che forse vadano al di là", ha detto Rice senza precisare ulteriormente.L'ambasciatore russo all'Onu Vitaly Churkin ha spiegato che la Russia ha presentato ieri una contro-proposta al progetto di risoluzione. Il testo, olto più corto, prevede il cessate-il-fuoco di tutte le parti in conflitto. "Siamo venuti con l'idea d'adottare una risoluzione corta, ma incentrata su un cessate-il-fuoco", ha detto il diplomatico. Russia e Cina si sono finora mostrate reticenti con l'idea di una no-fly zone.

© RIPRODUZIONE RISERVATA