Crisi/ Cgil:400 mila in cig, -1.258 euro in busta paga

Crisi/ Cgil:400 mila in cig, -1.258 euro in busta paga A febbraio +17,2%. Cresce straordinaria e deroga

Crisi/ Cgil:400 mila in cig, -1.258 euro in busta paga
Roma, 17 mar. (TMNews) - Riparte la cassa integrazione. Dopo un primo flebile calo registrato nel mese di gennaio, la cig ha ripreso a crescere lo scorso mese mettendo a segno un aumento congiunturale del +17,2%, per un monte ore complessivo di 70.625.100, con aumenti pesanti per la cassa straordinaria e per quella in deroga. Dietro questi dati ci sono 400mila lavoratori coinvolti dai processi di cassa, con oltre 123mila in cassa in deroga, che nei soli primi due mesi dell'anno hanno già perso poco più di 500milioni di euro, pari a 1.258 euro netti in meno in busta paga. E' quanto emerge dalle elaborazioni delle rilevazioni Inps da parte dell'Osservatorio Cig del dipartimento Settori produttivi della Cgil Nazionale nel rapporto di febbraio per promuovere le ragioni dello sciopero generale del 6 maggio incentrato sui temi del fisco e del lavoro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA