Lunedì 21 Marzo 2011

Giappone/ Fukushima, Tepco truccò dati manutenzione centrali

Roma, 21 mar. (TMNews) - Alcuni giorni prima che il grande terremoto/tsunami del Tohoku provocasse anche danni alla centrale Fukushima-1, oggi al centro della più grave emergenza nucleare dai tempi di Chernobyl, la società che gestisce la struttura - Tokyo denryoku (Toden, Tepco nella denominazione inglese) - aveva dovuto riconoscere di aver "ritoccato" i rapporti sulla sicurezza dei suoi impianti. Una decina di giorni prima del sisma, la Toden aveva presentato alle autorità nipponiche un documento nel quale riconosceva d'aver falsificato i dati dei registri di controllo. In precedenza, la compagnia aveva assicurato d'aver verificato una trentina di pezzi che non erano stati in realtà controllati. La Tepco ha confessato, in particolare, che una carta d'alimentazione d'una valvola di controllo della temperatura dei reattori non è stata ispezionata da 11 anni, mentre i tecnici - che avevano effettuato solo controlli di routine - dichiaravano il contrario. Altri pezzi, la cui verifica non è necessariamente obbligatoria, non erano stati controllati a dovere. Tra questi, elementi relativi al sistema di raffreddamento e al gruppo elettrogeno d'emergenza, cioè proprio quelle parti che hanno provocato a Fukushima la crisi nuleare. (segue) (Fonte Afp)

Mos

© riproduzione riservata