Lunedì 21 Marzo 2011

Immigrati/ Frattini: Condividiamo onere con partner coalizione

Bruxelles, 21 mar. (TMNews) - L'onere "pesantissimo" dell' immigrazione illegale dal Nordafrica, e in particolare il possibile flusso di migranti e rifugiati a seguito della situazione in Libia, dovrà essere condiviso dall'Italia con i partner europei della coalizione internazionale impegnata contro il regime di Gheddafi. Lo ha ha detto il ministro degli Esteri Franco Frattini arrivando alla sede del Consiglio Ue, dove si riuniscono oggi i capi della diplomazia dei Ventisette. "Esattamente perché siamo parte di una coalizione internazionale per portare la popolazione alla riconciliazione nazionale e arrivare alla cessazione delle violenze (in Libia, ndr), vogliamo condividere l'onere molto pesante dell'immigrazione illegale con tutti i partner (della coalizione, ndr) e in particolare con i partner europei", ha detto Frattini ai cronisti.

Loc

© riproduzione riservata