Sabato 26 Marzo 2011

Nucleare/Radioattività, V.Fuoco: nessun valore anomalo in Italia

Roma, 26 mar. (TMNews) - Nessun valore anomalo sulla radioattvità in Italia. Le misurazioni nell'aria effettuate nelle sedi dei Vigili del Fuoco distribuite sull'intero territorio nazionale, non hanno infatti evidenziato anche questa mattina la presenza anomala di agenti radioattivi. I dati registrati dagli strumenti utilizzati dagli specialisti dei Vigili del Fuoco, raccolti dal Centro operativo nazionale, non hanno infatti evidenziato una variazione apprezzabile dei normali valori rilevati giornalmente. Analoga indicazione è scaturita dalla rete del Corpo nazionale dei Vigili del fuoco di rilevamento della ricaduta radioattiva al suolo, che anche oggi non ha registrato valori al di fuori della norma. La rete del Corpo nazionale dei Vigili del fuoco di rilevamento della ricaduta radioattiva individua e segnala, 24 ore al giorno, tutti i giorni, situazioni di pericolo radiologico ed è composta da 1.237 apparecchiature di telemisura capillarmente distribuite su tutto il territorio italiano.

Nes

© riproduzione riservata