Libia/ WPost: Stati Uniti aumentano missioni di attacco al suolo

Libia/ WPost: Stati Uniti aumentano missioni di attacco al suolo Pentagono dispiega gli Ac-130

Libia/ WPost: Stati Uniti aumentano missioni di attacco al suolo
Roma, 29 mar. (TMNews) - Mentre i ribelli continuano la loro avanzata verso ovest, le forze aeree statunitensi impegnate nelle missioni in Libia sono passate sempre più dai compiti di sorveglianza della zona di interdizione al volo a quelle di attacco al suolo: è quanto pubblica The Washington Post.L'Usaf ha infatti iniziato a dispiegare gli Ac-130, quadrimotori turboelica pesantemente armati utilizzati per gli attacchi contro obbiettivi terrestri come convogli o mezzi blindati: il Pentagono ha tenuto a sottolineare di non aver in questo modo inteso facilitare l'avanzata dei ribelli, quanto usare apparecchi in grado di portare attacchi più mirati rispetto ai normali cacciabombardieri diminuendo così i rischi di colpire i civili.L'intervento degli Ac-130 (la versione d'attacco dei normali C-130 da trasporto, armata di cannoni e mitragliatrici) era stato richiesto dal generale Carter Ham, responsabile delle operazioni fino all'assunzione del comando da parte della Nato: gli apparecchi, conclude il WPost, operano da una base italiana.

© RIPRODUZIONE RISERVATA