Giovedì 31 Marzo 2011

Libia/ Gen. Bouchard:Strage Tripoli? Era prima di comando Nato

Napoli, 31 mar. (TMNews) - Sulla presunta strage di civili avvenuta a Tripoli e denunciata dal vescovo Martinelli, nella quale sarebbero morte 40 persone, il generale Charles Bouchard, comandante delle operazioni Nato in Libia, ha dichiarato che è stata avviata una "investigazione", ribadendo però che il comando unificato della Nato è in vigore soltanto da questa mattina alle 6 ora di Greenwich (alle 8 in Italia). "Siamo al corrente di questo rapporto fatto dalla stampa, stiamo investigando se le forze Nato siano state coinvolte o meno. Stiamo prendendo in seria considerazione ogni aspetto. Ma le operazioni - ha proseguito - che rientrano nella 'Unified Protector' sono iniziate questa mattina alle 6". Il comandante Bouchard ha poi aggiunto: "Disponiamo di regole di ingaggio molto strette" e ha detto in più occasioni, rispondendo a più domande durante la conferenza stampa al comando Bagnoli di Napoli che "La Nato ha aperto una investigazione su quanto compiuto ieri a Tripoli".

Psc/Ral

© riproduzione riservata