Sabato 02 Aprile 2011

Costa Avorio/ Ouattara: "Numerose fosse comuni" nell'Ovest

Abidjan, 2 apr. (TMNews) - Il governo del Presidente riconosciuto dalla comunità internazionale, Alassane Ouattara, ha denunciato oggi di aver scoperto "numerose fosse comuni" nell'Ovest del Paese, puntando il dito contro i sostenitori del Presidente uscente Laurent Gbagbo. Il governo di Ouattara "vuole informare l'opinione pubblica nazionale e internazionale della scoperta di numerose fosse comuni nell'Ovest del Paese, in particolare a Toulepleu, Blolequin e Guiglo, i cui responsabili non possono che essere le forze, i mercenari e le milizie di Laurent Gbagbo", si legge nel comunicato inviato alla France presse. Le accuse vengono mosse dopo che il Comitato internazionale della Croce Rossa ha riferito di "almeno 800 persone" uccise martedì scorso nella città di Duekoue, grande centro strategico nell'ovest del Paese. (fonte Afp)

Sim

© riproduzione riservata