Domenica 03 Aprile 2011

Immigrati/ Trovati in mare 68 cadaveri davanti a coste libiche

Palermo, 3 apr. (TMNews) - Mentre proseguono gli sbarchi di migranti a Lampedusa, con quasi 400 arrivi nelle ultime ore, da Malta arriva la notizia di 68 cadaveri recuperati nei giorni scorsi in mare davanti alle coste libiche. I corpi sarebbero dei migranti che si trovavano a bordo di una carretta del mare diretta in Italia, e della quale si erano perse le tracce da più di una settimana. Proprio ieri l'Alto commissariato per i rifugiati dell'Onu aveva lanciato un appello affinchè fossero avviate le ricerche di quella imbarcazione dispersa nel Canale di Sicilia. Intanto oggi proseguono a Lampedusa le procedure di imbarco di 2500 immigrati a bordo delle quattro navi attualmente nella rada isolana. Ormeggiata a Cala Pisana c'è la Excelsior, della flotta Grimaldi, che già in settimana aveva portato via da Lampedusa 1700 persone. Infine da segnalare, a bordo di un barcone arrivato questa mattina con una novantina di extracomunitari, la presenza a bordo di un freelance napoletano.

Xpa

© riproduzione riservata