Domenica 03 Aprile 2011

Immigrati/Lampedusa,continuano imbarchi. Incendio in casa Caritas

Palermo, 3 apr. (TMNews) - Continuano a Lampedusa le operazioni di imbarco degli immigrati a bordo delle navi messe a disposizione dal governo per l'evacuazione dei tunisini dall'isola. Secondo quanto riferito dalle autorità locali, a fine giornata saranno tremila i nordafricani ad essere imbarcati a bordo dei traghetti Excelsior, Catania e Clodia. Da Lampedusa Accoglienza, inoltre, spiegano che i trasferimenti avverranno solo via nave, e non per via aerea come accaduto fino a qualche giorno fa. Le procedure di imbarco procedono regolarmente, senza particolari tensioni. Momenti di apprensione, invece, si sono vissuti nei locali messi a disposizione dalla Caritas, in quella che è chiamata "Casa della Fraternità". Secondo quanto riferito dai carabinieri di Lampedusa, infatti, dei minori ospitati all'interno della casa gestita da don Stefano Nastasi, "esasperati dalla lunga attesa prima dell'imbarco, hanno dato fuoco a dei materassi portati davanti alla struttura". Fino a pochi giorni fa, la Casa della fraternità ospitava circa 200 persone. L'incendio è stato domato dai vigili del fuoco intervenuti sul posto. Il clima, assicurano le forze dell'ordine, adesso è tornato tranquillo.

Xpa

© riproduzione riservata