Domenica 03 Aprile 2011

Egitto/ 'Giallo' Mubarak in Germania, i militari smentiscono

Roma, 3 apr. (TMNews) - Secondo quanto riporta la televisione satellitare Al Jazeera, l'ex presidente egiziano Hosni Mubarak avrebbe lasciato l'Egitto per la Germania. Mubarak, che dopo 30 anni al potere ha abbandonato la presidenza l'11 febbraio in seguito a 18 giorni di manifestazioni di piazza al Cairo, da allora è rimasto con la famiglia nella sua villa di Sharm el Sheikh sul Mar Rosso, recentemente agli arresti domiciliari. In seguito alle dimissioni era circolata la voce che Mubarak, 83enne, fosse in cattive condizioni di salute e il presunto trasferimento in Germania potrebbe essere una conseguenza della malattia. Tuttavia una fonte del Consiglio dei militari che ha preso il potere in Egitto - ufficialmente per un periodo di transizione - ha smentito la partenza di Mubarak, come aveva smentito in precedenza che Mubarak, malato di un tumore, si fosse recato in Arabia Saudita per essere curato: il ConsigliSupremo della Forze Armate egiziane ha anzi affermato che l'ex rais e la sua famiglia non saranno autorizzati a lasciare l'Egitto. In febbraio, però, il settimanale tedesco Der Spiegel aveva parlato di un viaggio in Germania forse per motivi di salute come un piano a lungo termine degli Stati Uniti per assicurare a Mubarak, per anni fedele alleato statunitense, una exit strategy. Una simile soluzione provocherebbe forte risentimento in Egitto dove molti vogliono vedere l'ex rais sotto processo. L'Egitto dovrebbe tenere elezioni parlamentari in settembre mentre non c'è ancora una data per le elezioni presidenziali. Anche le aborrite leggi d'emergenza che vietano il diritto di associazione e autorizzano la detenzione senza incriminazioni, in vigore dal 1981, non sono ancora state revocate sebbene il Consiglio supremo abbiamo promesso di revocarle prima delle elezioni legislative.

Aqu

© riproduzione riservata