Domenica 10 Aprile 2011

Islanda/ Icesave, Olanda attende ripresa procedura giudiziaria

L'Aja, 10 apr. (TMNews) - L'Olanda, molto delusa dal no islandese all'accordo sul seguito da dare al fallimento della banca Icesave nel 2008, si aspetta la ripresa della procedura giudiziaria davanti all'Autorità di vigilanza dell'Associazione europea di libero scambio (Efta). Lo ha indicato il ministero delle Finanze olandese. "La fase dei negoziati è passata", ha dichiarato Niels Redeker, portavoce del ministero, "La questione è ora esclusivamente nelle mani della giustizia. La procedura (di fronte all'Efta, ndr) riprenderà dunque il suo corso", ha aggiunto. Redeker ha ricordato che la procedura giudiziaria davanti all'Autorità di vigilanza dell'Efta era stata "interrotta durante i negoziati con il governo islandese" (che avevano portato a una nuova versione dell'accordo Icesave), oltre che in attesa del referendum di ieri su questo accordo. "L'Autorità si è già pronunciata in nostro favore", ha insistito Redeker, spiegando che quest'ultimo aveva accolto nel 2010 le argomentazioni dell'Olanda secondo cui le spetta un risarcimento dall'Islanda. "Ora che l'accordo è stato respinto dagli islandesi, torniamo sul campo giudiziario", ha sottolineato.

Est/Rcc

© riproduzione riservata