Domenica 10 Aprile 2011

Immigrati/ Fini: Basta improvvisazioni,oggi Italia non credibile

Bari, 10 apr. (TMNews) - "Oggi tutti dicono giustamente che l'Europa sui flussi migratori non può lavarsene le mani, e lo ha fatto anche il Capo dello Stato esprimendo un sentimento generale ma c'è una ragione se si è poco credibili nei momenti difficili" . Lo ha affermato il presidente della Camera Gianfranco Fini, concludendo oggi a Bari la prima conferenza nazionale di Generazione Futuro, l'organizzazione giovanile di Fli. "L'Italia si è dimostrata poco credibile agli occhi dei maggiori partners europei - ha aggiunto il leader di Fli - ma come può essere credibili un governo che fino a ieri, per il volere della Lega, manifestava scetticismo verso l'Europa?" "Se siamo orgoglioso dei nostri militari così duramente impegnati dobbiamo fare in modo - ha sottolineato Fini- che l'Italia sia rispettata e rispettabile a partire dall'azione del governo e smetterla con certe improvvisazioni". Senza mancare di sottolineare come "la poltrona di ministro per le politiche comunitarie è ancora vacante ed è stata promessa ad almeno una cinquantina di deputati disponibili. Anzi, pardon 'responsabili'...",

Med/

© riproduzione riservata