Lunedì 11 Aprile 2011

Giappone/ Fukushima: rischio fughe radioattive "molto ridotto"

Tokyo, 11 apr. (TMNews) - Il rischio di fughe radioattive dalla centrale nucleare di Fukushima si è "considerevolmente ridotto", ha dichiarato il portavoce del governo giapponese, un mese dopo il sisma e lo tsunami che l'hanno gravemente danneggiata. "Il rischio che la situazione alla centrale nucleare si deteriori e porti a una fuga radioattiva di grosse dimensioni si è considerevolmente ridotto", ha assicurato Yukio Edano. "E' altrettanto evidente che la centrale non è in grado di funzionare normalmente", ha riconosciuto il portavoce. "Crediamo che questo rischio sia molto minore rispetto alla situazione di una settimana o anche di due settimane dopo il sisma". Resta comunque off limits la zona attorno alla centrale per un raggio di venti chilometri, considerata "sufficiente". Il governo suggerisce ancora a coloro che abitano in un raggio di 30 chilometri di non restare nell'area o di chiudersi dentro casa. (font afp)

Fcs

© riproduzione riservata