Lunedì 11 Aprile 2011

Gb/ Harry torna a casa sano e salvo dal Polo Nord

Roma, 11 apr. (TMNews) - Il principe Harry è tornato a casa sano e salvo dal Polo Nord, dove era rimasto bloccato dopo avere preso parte a quattro giorni di camminata tra i ghiacci con i compagni di "Walking with the wounded", l'associazione di cui è testimonial e che raccoglie fondi per i soldati feriti in guerra. "Che esperienza meravigliosa... Molto più dura e fredda di quello che tutti noi avevamo previsto", ha dichiarato Harry alla Bbc. "Sono molto felice di essere rientrato, ma tutto il merito va ai ragazzi che hanno altre settimane di trekking davanti a loro per arrivare al Polo Nord. La loro forza, motivazione e capacità di resistenza - ha concluso - è fuori da questo mondo". L'erede al trono britannico, terzo in linea di successione, è rientrato ieri nel Regno Unito, dove lo attendono i suoi impegni militari e il matrimonio del fratello il 29 aprile. Il 26enne è arrivato a fine marzo nell'arcipelago norvegese di Svalbard, da dove poi è stato trasferito sulla banchisa insieme agli altri escursionisti, di cui fanno parte anche quattro militari feriti in Afghanistan che sperano di ottenere il record mondiale come prima squadra di disabili (due hanno gli arti amputati) che raggiunge il Polo nord senza assistenza. Con questa impresa l'associazione spera di raccogliere fino a 2 milioni di sterline. Il principe doveva tornare dopo cinque giorni, ma il suo rientro è stato ritardato a causa di alcune crepe emerse sulla pista di atterraggio della Camp Barneo (320 chilometri dal Polo Nord), la base area russa fluttuante, che hanno reso impossibile il decollo del suo aereo.

Cuc

© riproduzione riservata