Lunedì 11 Aprile 2011

Libia/ Nato: Tregua dovrà essere credibile e verificabile

Bruxellles, 11 apr. (TMNews) - Ogni cessate il fuoco sul terreno in Libia, come quello proposto dall'Unione Africana, dovrà essere "credibile e verificabile": lo ha affermato il Segretario generale della Nato, Anders Fogh Rasmussen. "Per essere accettabile, una tregua dovrà rispettare tre condizioni: deve essere innanzitutto credibile, comprendendo una protezione efficace per la popolazione civile; poi dovrà essere supervisionata e controllata efficacemente; infine, dovrà favorire un processo politico cha abbia come obiettivo l'applicazione di quelle riforme necessarie a soddisfare i desideri legittimi della popolazione libica", ha spiegato Rasmussen in conferenza stampa. Il Segretario generale ha sottolineato come dall'inizio della crisi libica ad oggi "numerosi cessate il fuoco" annunciato dal regime di Gheddafi non siano poi stati "effettivamente applicati": al momento le truppe del rais "si rifugiano nei pressi di scuole e moschee", comportamento secondo Rasmussen "altamente irresponsabile". Per questo la riunione in programma mercoledì a Doha del Gruppo di contatto sulla Libia - alla quale parteciperà lo stesso Rasmussen - dovrà discutere "l'applicazione di una soluzione durevole, dato che la crisi non può avere unicamente una soluzione militare", ha concluso il Segretario generale dell'Alleanza. (fonte Afp)

Mgi

© riproduzione riservata