Martedì 12 Aprile 2011

Ocse/Donne italiane lavorano in casa 3 ore e 40 in più di uomini

Roma, 12 apr. (TMNews) - Le donne italiane si dedicano al lavoro non retribuito - tra cucina, pulizia, assistenza o simili - per 3 ore e 40 minuti al giorno in più rispetto agli uomini, e si tratta della disparità di genere più ampia tra i paesi dell'Ocse dopo Messico, Turchia e Portogallo. Lo rileva l'Organizzaizone per la cooperazione e lo sviluppo economico che oggi ha pubblicato un rapporto con diversi indicatori sociali, il "Society at a Glance". In media nei paesi Ocse le donne consacrano 2 ore e mezza al giorno in più rispetto agli uomini al lavoro non retribuito. Guardando a tutta la popolazione italiana, il 59 per cento di residenti cucina o pulisce ogni giorno, "collocandosi così al di sotto della media Ocse del 64 per cento. Tuttavia - prosegue l'ente parigino - gli italiani che cucinano o puliscono lo fanno in misura maggiore, 1ora e 39 minuti, rispetto alla media Ocse di 1 ora e 24 minuti. La percentuale italiana è la quinta più elevata dopo Turchia, Portogallo, Messico e Giappone".

Red-Voz

© riproduzione riservata