Martedì 12 Aprile 2011

Immigrati/ Sindaco Ventimiglia: no vendita alcolici a migranti

Genova, 12 apr. (TMNews) - "No alla vendita di alcolici agli immigrati, regolari e irregolari". E' l'appello lanciato dal sindaco di Ventimiglia Gaetano Scullino ai gestori di bar, bottiglierie e supermercati della città di frontiera, "per evitare che si aggravi una situazione che -sottolinea il primo cittadino- è ancora pienamente sotto controllo". "Le vendite di bevande alcoliche da parte degli esercizi pubblici ventimigliesi -spiega l'esponente del Pdl- potrebbero ritorcersi contro la città e gli stessi esercenti". Il sindaco di Ventimiglia ha invitato pertanto i commercianti "a non fornire alcolici agli immigrati e ai profughi perché -afferma Scullino- la città deve assolutamente evitare qualsiasi rischio di nuove tensioni e problemi di ordine pubblico".

Fos

© riproduzione riservata