Mercoledì 13 Aprile 2011

Ruby/Pg Cassazione:Accertamenti tempestivi su ascolti pubblicati

Roma, 13 apr. (TMNews) - L'accertamento sulle intercettazioni del presidente del Consiglio contenute nel fascicolo sul caso Ruby e pubblicate sul Corriere della sera verrà condotto "come sempre con la massima tempestività". Il Procuratore generale della Cassazione Vitaliano Esposito ha risposto così oggi ai cronisti che lo interrogavano sulla tempistica dell'indagine disciplinare in corso, a margine della riunione del plenum del Csm. L'ufficio del Pg, ha spiegato l'alto magistrato, "inizia un accertamento ogni qual volta ha notizia di fatti di rilevanza disciplinare". Verrà impiegato "il tempo necessario", ha ribadito Esposito, che alla domanda se è previsto che vengano ascoltati i magistrati di Milano si è limitato a spiegare che "per gli accertamenti si seguono le stesse norme del Codice di procedura penale": cioè in sostanza vengono sentite le persone informate sui fatti e se viene individuato un possibile responsabile dell'illecito, anche l'indagato, che nel procedimento disciplinare viene definito 'incolpato'.

Bar

© riproduzione riservata