Mercoledì 13 Aprile 2011

Libia/ Bossi: Bombardarla? La nostra Costituzione lo vieta

Roma, 13 apr. (TMNews) - "La nostra Costituzione lo vieta". Il leader del Carroccio, Umberto Bossi, replica così a chi gli chiede, a Montecitorio, una replica alla Nato, che vorrebbe l'Italia tra gli attori attivi dei bombardamenti in Libia. Poi, parlando dell'atteggiamento dell'Unione Europea nei confronti della crisi libica e dell'immigrazione massiccia proveniente dalla Tunisia, Bossi sottolinea l'impressione che "anche la Ue si stia un po' muovendo. Basterebbe - dice il Senatur - che anche loro mettessero le loro navi di fronte alla Tunisia...".

Gic

© riproduzione riservata