Mercoledì 13 Aprile 2011

Siria/ Centinaia di persone fermate a Baida e Banias

Nicosia, 13 apr. (TMNews) - Centinaia di persone sono state arrestate ieri a Baida, un villaggio a nord ovest della Siria dove le forze dell'ordine hanno condotto perquisizioni e decine di altre nella città vicina di Banias, ha affermato oggi un militante dei diritti dell'uomo. Rami Abdel Rahmane, presidente dell'Osservatorio siriano per i diritti dell'Uomo, ha dichiarato che "centinaia" di persone sono state arrestate ieri "durante una serie di perquisizioni delle forze di sicurezza a Baida". "Più di 5.000 donne si sono radunate oggi sulla strada costiera di Tartous-Banias per chiedere la loro liberazione", ha aggiunto il militante che si trova a Londra. "Decine di persone sono state arrestate anche a Banias, città che sta soffrendo una penuria di prodotti alimentari", a causa della chiusura di numerosi negozi, ha proseguito Rami Abdel Rahmane. Secondo fonti locali, l'obiettivo delle forze dell'ordine era "probabilmente l'arresto di Anas al Shouhri", uno dei capi del movimento di contestazione. (Fonte Afp)

Bla

© riproduzione riservata